Bilancio Ansaldo STS gennaio settembre 2011

di Alessandro Bombardieri Commenta

In calo nei primi nove mesi del 2011...

Ansaldo STS ha chiuso i primi nove mesi dell’anno con ricavi a quota 841,6 milioni di euro, facendo segnare un calo del 4,3% rispetto agli 879,5 milioni di dodici mesi prima. Il risultato operativo della holding italiana è stato di 77,1 milioni di euro, in calo dell’11,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

L’utile netto del gruppo è sceso a 48,8 milioni di euro, in calo del 17,6% rispetto ai 59,2 milioni dell’anno scorso.


Al 30 settembre l’ammontare degli ordini acquisiti era pari a 921,2 milioni di euro, in linea con le previsioni di Ansaldo. Sempre a fine settembre, la posizione finanziaria netta faceva segnare un valore a credito di 126 milioni di euro, contro i 195,3 milioni dell’anno prima e i 318,2 milioni della fine del 2010.

ANSALDO BREDA

Come dichiarato ufficialmente dal management di Ansaldo STS i risultati del terzo trimestre mostrano un rallentamento delle attività. Tuttavia viene fatto notare che i primi nove mesi del 2011 sono stati influenzati da alcuni progetti in fase di chiusura, i quali hanno creato volumi inferiori non controbilanciati dall’avvio di nuove commesse. Soprattutto ha inciso il mancato contributo delle commesse in Libia che sono ancora ferme.

FINMECCANICA VENDE ANSALDO

La generazione di cassa del gruppo ha pagato il peggioramento generale delle condizioni di mercato, portando come conseguenza a ritardi nei tempi d’incasso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>