Bilancio Saipem gennaio marzo 2010

di Redazione Commenta

Saipem chiude il primo trimestre 2010 con un utile netto pari a 182 milioni di euro.

Saipem chiude il primo trimestre 2010 con un utile netto pari a 182 milioni di euro, superiore alle previsioni degli analisti ferme a quota 176 milioni.

Il dato è però è inferiore del 2,2% rispetto a quello dello stesso periodo di un anno fa, quando l’utile netto era stato di 186 milioni di euro.

Ammontano invece a 2,639 miliardi di euro i ricavi, in aumento del 2,4% rispetto ai 2,578 miliardi del primo trimestre 2009 ed in linea con le attese (2,65 miliardi), mentre l’utile operativo si è attestato a 296 milioni (+4,2%).

La società ha reso noto che gli investimenti tecnici effettuati nel corso del primo trimestre del 2010 ammontano a 412 milioni di euro, in calo rispetto ai 495 milioni del primo trimestre del 2009.

Nel primo trimestre è stato di 3,01 miliardi l’indebitamento finanziario netto, poco inferiore rispetto alle previsioni degli analisti, e corrispondente ad un incremento di 165 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2009.

In questi primi tre mesi dell’anno Saipem ha acquisito nuovi ordini per un totale di 2.678 milioni di euro contro i 2.518 milioni di euro dello stesso periodo di 12 mesi fa. Alla fine di marzo il portafoglio ordini del gruppo è pari a 18.769 milioni di euro, di cui 6.175 milioni di euro da realizzarsi nel 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>