Telefonica primo semestre 2010

di Redazione Commenta

Dopo essere riuscita a concludere l'accordo con Portugal Telecom e a mettere le mani su Vivo la compegna telefonica spagnola ha..

Dopo essere riuscita a concludere l’accordo con Portugal Telecom e a mettere le mani su Vivo la compagnia telefonica spagnola ha diffuso i dati relativi al primo semestre dell’anno, chiuso con un utile pari a 3,78 miliardi di euro, un dato addirittura superiore alle previsioni degli esperti, ferme a 3,68 miliardi.

Superiore alle attese anche il fatturato, cresciuto a 29,05 miliardi di euro rispetto ai 28,55 miliardi previsti. Se si considera solo il secondo trimestre, in particolare, i profitti sono aumentati a 2,12 miliardi di euro contro gli 1,83 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno, mentre le vendite sono cresciute del 9% a 15,12 miliardi di euro.


Il fatturato della divisione spagnola ha registrato un calo del 3,2% a 4,69 miliardi di euro, ben più alto invece il tasso di crescita della restante dell’attività relativa alla restante parte del territorio europeo, cresciuto in questo caso del 14% a 3,79 miliardi. In gruppo spagnolo, tuttavia, ha beneficiato soprattutto della buona performance realizzata in America Latina, dove è stata registrata una crescita del 16% a 6,4 miliardi di euro.

Il margine operativo lordo è cresciuto dello 0,04% a 10,905 miliardi di euro, mentre la generazione di liquidità è calata dell’1,7%, con un flusso di cassa operativo di 7,989 milioni di euro.

Alla Borsa di Madrid il titolo Telefonica al momento sale del 2,38% a 17,41 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>