Trimestrale Fiat Industrial aprile giugno 2011

di Redazione Commenta

Ottima trimestrale per Fiat Industrial...

Fiat Industrial ha annunciato i risultati di bilancio del secondo trimestre dell’anno, chiuso con un utile netto di 239 milioni di euro e un indebitamento netto industriale a 1,7 miliardi di euro.

Le previsioni degli analisti erano di utile netto a quota 225 milioni e indebitamento netto industriale a 1,825 miliardi.

E’ aumentato a quota 530 milioni di euro l’utile della gestione ordinaria, facendo segnare un incremento del 53,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il gruppo ha anche migliorato le previsioni per il 2011, portando quelle sull’utile della gestione ordinaria a oltre 1,5 miliardi e quelle sul debito a circa 1,6 miliardi, contro gli 1,71 miliardi del consensus.

Case New Holland nel secondo trimestre ha fatto registrare vendite nette per 4,881 miliardi di dollari, in aumento del 24%. Le vendite di macchine per l’agricoltura sono aumentate del 22% a 3,9 miliardi, quelle di macchine per le costruzioni sono aumentate del 30% a 1 miliardo.

L’utile operativo è salito del 58% a 521 milioni di dollari, l’utile netto è cresciuto del 122% a 329 milioni di dollari con un eps di 1,33 dolllari.

I ricavi netti del trimestre sono aumentati del 9,5% a quota 3,632 miliardi, l’utile della gestione ordinaria ha ammontato a 381 milioni di euro con un margine del 10,5%.

Iveco ha fatto segnare ricavi pari a 2,4 miliardi di euro, in aumento del 16,1%.

Dopo la pubblicazione della trimestrale, è volato a Piazza Affari il titolo Fiat Industrial, chiudendo la seduta in rialzo del 5,40% a quota 9,47 euro per azione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>