Trimestrale Luxottica luglio settembre 2010

di Redazione Commenta

Luxottica ha presentato il bilancio del terzo trimestre dell'anno, chiuso con un utile netto in aumento del 34,5%.

Luxottica ha presentato il bilancio del terzo trimestre dell’anno, chiuso con un utile netto in aumento del 34,5% (rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso) a quota 101,9 milioni di euro, e ricavi in crescita del 19,7% a quota 1,464 miliardi di euro.

L’Ebitda del gruppo è stata di 263,5 milioni, superiore alle attese di 251 milioni. I risultati di Luxottica hanno battuto anche le previsioni di Banca Akros (ricavi a 1,401 miliardi e utile netto a 96,6 milioni) e di Banca Imi (ricavi a 1,421 miliardi e utile netto di 98,5 milioni).

L’Ad, Andrea Guerra, ha dichiarato che entro la fine dell’anno Luxottica potrà raggiungere l’obiettivo dei 400 milioni di utile netto. Luxottica ha aumentato le sue vendite in ogni mercato: in Europa le vendite sono cresciute del 12,7%, mentre negli Usa il fatturato è aumentato dell’8,5%. Nei paesi emergenti si è invece registrata una crescita del 26,2%.

Inoltre l’indebitamento netto al 30 settembre è sceso a 2,269 miliardi dai 2,337 milioni di fine 2009, portando ad un rapporto indebitamento netto/Ebitda pari a 2,3 volte rispetto alle 2,7 volte di fine 2009.

Da gennaio a settembre l’utile netto del gruppo è cresciuto del 28,6% a 347,1 milioni, il fatturato di gruppo del 13,1% a 4,451 miliardi e l’Ebitda del 18,3% a 841,5 milioni.

Il CdA ha approvato inoltre l’emissione di un prestito obbligazionario fino a 500 milioni di euro riservato agli investitori istituzionali, entro gennaio 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>