Azimut raccolta settembre 2012 positiva

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Comprendendo il risparmio amministrato, in chiusura dei primi nove mesi del 2012 il totale delle masse si è attestato a 19,2 miliardi di euro, di cui 17,1 miliardi di euro riferiti alle masse gestite.

Si è chiuso in attivo il mese di settembre del 2012 per Azimut, società indipendente del risparmio gestito quotata in Borsa a Piazza Affari. Nel dettaglio, il mese scorso la raccolta netta, riferita al risparmio gestito, si è attestata positiva per 51 milioni di euro portando nei primi nove mesi dell’anno la raccolta netta per il Gruppo sopra la soglia di 1,1 miliardi di euro.

Comprendendo il risparmio amministrato, in chiusura dei primi nove mesi del 2012 il totale delle masse si è attestato a 19,2 miliardi di euro, di cui 17,1 miliardi di euro riferiti alle masse gestite.



AZIONI SU CUI INVESTIRE IN CASO DI RECESSIONE

La società con un comunicato ufficiale ha inoltre ricordato come dal mese scorso per l’AZ Fund 1, un fondo lussemburghese multi comparto, siano partiti ben sei comparti. Trattasi, nello specifico, di Global Macro, Bond Target Dicembre 2016, Market Neutral, Macro Volatility, Global Growth Selector e Renminbi Opportunities Fixed Income.

TITOLI AZIONARI CONSIGLIATI DA EXANE BNP PARIBAS

Per quel che riguarda il reclutamento, a fine settembre Azimut a livello di Gruppo poteva contare su una rete composta da quasi 1.400 promotori finanziari, 1398 per l’esattezza. Questo in particolare grazie a 71 nuovi ingressi che ci sono stati nei primi nove mesi del corrente anno, complessivamente, per Apogeo, AZ Investimenti ed Azimut Consulenza. Intanto il Presidente e Ceo di Azimut, Pietro Giuliani, ha sottolineato come a settembre la società sia riuscita a conseguire risultati positivi nonostante un mese che storicamente è debole. Questo conferma la dinamicità di Azimut e la capacità di innovare attraverso il lancio di nuovi prodotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>