Chl ingresso nel settore farmaceutico

di Alessandro Bombardieri Commenta

Chl vola in borsa, dopo l'annuncio dell'ingresso nel settore farmaceutico...

Chl vola in borsa, dopo l’annuncio dell’ingresso nel settore farmaceutico, grazie ad una distribuzione propria e una catena di negozi in Franchising piazzati in Italia tramite la controllata Farmachl.

La società fiorentina, operante nel settore e-commerce, prevede già un giro d’affari in netto aumento a partire dall’anno prossimo, a quota 5 milioni di euro.

Per la cronaca, nel primo semestre dell’anno Chl ha chiuso con ricavi pari a 10,6 milioni di euro, in calo dell’8,6% rispetto ad un anno prima.

Il gruppo, nella prima metà del 2010, ha fatto registrare una perdita netta consolidata di 750.000 euro, contro gli 805.000 euro dell’anno precedente (componente straordinaria di 1,809 milioni).

La posizione finanziaria netta di Chl è stata di -4,520 milioni, in netto calo dai +648.000 euro del primo semestre 2009, ma comunque in recupero dai -5,039 milioni del 31 marzo 2010.

Chl nel suo negozio online propone 23.344 prodotti di oltre 915 marche diverse, può vantare ben 1.251.000 utenti registrati, dei quali 529.000 hanno già effettuato acquisti. La società ha un network che si estende in maniera forte sul territorio nazionale ma anche all’estero.

Il titolo Chl a Piazza Affari ieri ha reagito molto positivamente a questa notizia, chiudendo in rialzo addirittura del 4,26% a quota 0,1517 euro per azione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>