Maire Tecnimont bocciata da Intermonte e Mediobanca

di Redazione Commenta

Gli analisti di Intermonte e Mediobanca hanno comunicato stamane di aver tagliato il rating sul titolo Maire Tecnimont...

A Piazza Affari il titolo Maire Tecnimont segna una flessione di oltre cinque punti percentuali a 0,952 euro sulla scia della valutazione negativa espressa dagli analisti di Intermonte e Mediobanca.

Gli analisti di Intermonte, in particolare, hanno comunicato stamane di aver tagliato il rating sul titolo del gruppo attivo nel settore dell’Engineering & Main Contracting portandolo da “outperform” a “neutral” e il target price da 1,5 a 1 euro.

BILANCIO MAIRE TECNIMONT GENNAIO SETTEMBRE 2011

Gli analisti di Mediobanca si sono invece limitati a tagliare il prezzo obiettivo portandolo da 0,97 a 0,80 euro, confermando al contempo la raccomandazione “underperform”.

IMPREGILO E MAIRE TECNIMONT NUOVO CONTRATTO FS

In entrambi i casi la decisione è stata presa alla luce del permanere delle pesanti incertezze in merito alla reale entità delle perdite legate alle attività in Sud America, al rifinanziamento del debito e agli ordini nel segmento Oil&Gas. I timori, in particolare, si sono intensificati soprattutto dopo l’apertura della contesa tra il consorzio di aziende guidato da Maire Tecnimont e l’azienda cilena Colbun, che ha commissionato al consorzio i lavori per la realizzazione di una centrale termoelettrica.

A causa di questa contesa Mediobanca prevede per Maire Technimont un indebitamento netto alla fine dell’anno di circa 20-30 milioni di euro. A riguardo, in particolare, secondo gli analisti di Piazzetta Cuccia la soluzione migliore per la società consisterebbe nella cessione del business delle infrastrutture, il cui valore dovrebbe aggirarsi intorno a 82,5 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>