Maire Tecnimont upgrade buy di Santander

di Redazione Commenta

Maire Tecnimont ha ricevuto un upgrade da parte di Santander...

Maire Tecnimont, azienda italiana operante anche nel settore dell’energia, oltre che in quelli chimico, petrolchimico e Oil & Gas, ha ricevuto un upgrade da parte probabilmente di Santander, che ha modificato il rating sul titolo, portandolo da neutral a buy.

Tuttavia, nonostante l’ottimo miglioramento di giudizio, il target price è stato abbassato dal broker, da 3,07 a 2,96 euro, a causa del calo delle stime sulla cassa netta, scese da 275 a 150 milioni di euro per il 2010 e da 273 a 182 milioni per il 2011.

Comunque gli esperti l’azione propone un ottimo margine di upside, soprattutto visti i recenti segnali di debolezza.

Il titolo Maire Tecnimont ieri a Piazza Affari si è mosso molto bene, chiudendo la seduta in rialzo del 3,52% a 2,71 euro per azione.

L’upgrade è arrivato proprio nel giorno in cui Goldman Sachs ha abbassato il target price del titolo, da 3,6 a 3,25 euro, un valore comunque ancora di molto superiore all’attuale quotazione in borsa.

Il broker americano ha inoltre ridotto le stime di Eps da 0,3 a 0,27 euro per quest’anno e da 0,43 a 0,38 euro per il prossimo anno.

Fabrizio Di Amato, presidente e Ad del gruppo, nei giorni scorsi aveva confermato le previsioni per l’esercizio 2010, nonostante Maire Tecnimont abbia già raggiunto il livello di raccolta ordini previsto per l’interno anno in poco più di sei mesi.

Come spiegato da Di Amato, il gruppo vuole tenere un approccio prudenziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>