Milano Assicurazioni sospesa per eccesso di rialzo

di Stefania Russo Commenta

Il titolo Milano Assicurazioni è stato sospeso per eccesso di rialzo dopo aver segnato un guadagno di oltre 11 punti...

Il titolo Milano Assicurazioni è stato sospeso per eccesso di rialzo dopo aver segnato un guadagno di oltre 11 punti percentuali. Al contrario, invece, gli altri titoli della galassia Ligresti viaggiano in territorio negativo, con Premafin che arriva addirittura a perdere oltre cinque punti percentuali.

Ad influire sull’andamento del titolo della compagnia assicurativa sono i rumors in merito alla possibilità che i suoi asset potrebbero essere stati presi di mira dal alcuni operatori internazionali in vista della possibilità che vengano ceduti su richiesta dell’Antitrust.

FONDIARIA SAI IN RIALZO PER INCONTRO LIGRESTI AXA

Il mercato, infatti, nonostante le “azioni di disturbo” del duo Palladio-Sator, sembra dare per scontato che alla fine Unipol riuscirà a mettere le mani su Fondiaria Sai, per cui ora l’attenzione è concentrata soprattutto sulle sorti di Milano Assicurazioni. Secondo le indiscrezioni, in particolare, Axa avrebbe già in mente di rilevare La Previdente, marchio al momento nelle mani di Milano Assicurazioni.

AZIONI MILANO ASSICURAZIONI CONSIGLIATE DA BANCA AKROS

Nonostante questo, tuttavia, non si escludono colpi di scena. Oggi pomeriggio il Consiglio di amministrazione di Premafin esaminerà l’offerta da 450 milioni avanzata da Palladio e Sator che scade l’8 marzo, anche se l’esito sfavorevole è dato per scontato dagli analisti.

I due investitori nel frattempo, secondo alcune fonti, starebbero ultimando l’esposto che verrà presentato alla Consob in merito alle condizioni di esclusiva siglate da Premafin e Unipol per la fusione. Il Sole 24 Ore, inoltre, non esclude che i due potrebbero continuare a comprare sul mercato azioni di Fondiaria Sai in modo da presentarsi all’assemblea del 19 marzo con una posizione tale da poter influenzare le decisioni in merito all’aumento di capitale e all’operazione di fusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>