Previsioni 2012 Edison

di Lucia Guglielmi Commenta

L’Ebitda 2012 sarà in linea con quello del 2010 grazie al contributo offerto dai contratti che sono stati rinegoziati in Qatar ed il Libia per quel che riguarda l’acquisto del gas.

Un miglioramento del proprio profilo a livello finanziario a fronte di un conseguente rafforzamento della capacità di sviluppo e di investimento tanto in Italia quanto all’estero. Questo è quanto stima, a valere sul corrente anno, la società quotata in Borsa a Piazza Affari Edison citando da un lato il riassetto della governance, e dall’altro la cessione di Edipower.

Inoltre, al netto delle attività di Edipower, Edison stima che l’Ebitda 2012 sarà in linea con quello del 2010 grazie al contributo offerto dai contratti che sono stati rinegoziati in Qatar ed il Libia per quel che riguarda l’acquisto del gas.



EDISON MIRA AL RECUPERO DI QUOTE DI PRODUZIONE

Il Consiglio di Amministrazione della società ha anche esaminato i dati dell’esercizio 2011, caratterizzati da ricavi di vendita in aumento del 15,8% grazie al contributo del settore idrocarburi e di quello relativo all’energia elettrica. L’Ebitda, ovverosia il margine operativo, ha fatto registrare anno su anno un calo del 26,7% a 1.369 milioni di euro, mentre l’Ebit è positivo nel 2011 per 2 milioni di euro ma in netto calo rispetto ai 307 milioni di euro del precedente esercizio.

EDISON PER RIASSETTO TEMPI BREVI

Dal punto di vista prettamente finanziario, l’indebitamento netto di Edison alla data del 31 dicembre del 2011 si è attestato a 3.884 milioni di euro, in aumento rispetto ai 3.708 milioni di indebitamento netto con cui era stato chiuso l’esercizio 2010. Riguardo a tale indicatore Edison con una nota ha precisato come per effetto della cessione della partecipazione detenuta in Edipower ci sarà un miglioramento dell’indebitamento netto per 1,1 miliardi di euro circa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>