Esito asta BTP 14 febbraio 2012

di Gianni Puglisi Commenta

La banca d'Italia ha comunicato l'esito dell'asta disposta per oggi dal Ministero dell'Economia e delle Finanze...

La Banca d’Italia ha comunicato l’esito dell’asta disposta per oggi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e avente ad oggetto il collocamento di tre diverse tranche di BTP.

Più nel dettaglio, nel corso della suddetta asta sono stati collocati BTP con scadenza novembre 2014 per un ammontare complessivo pari a 4 miliardi di dollari, ossia il massimo della forchetta indicata da Tesoro e che ricordiamo era compresa tra un minimo di 2,75 miliardi ed un massimo di 4 miliardi.

INVESTIRE IN OBBLIGAZIONI E TITOLI DI STATO NEL 2012

Il rendimento si è attestato al 3,41% (il rendimento minimo registrato dallo scorso marzo ad oggi), in calo rispetto al 4,83% dell’asta tenuta lo scorso mese. Buona anche la domanda, il rapporto di copertura (differenza tra ammontare offerto e quello richiesto) è infatti risultato pari a 1,4 dall’1,2 della precedente asta.

ASTE TITOLI DI STATO 2012

Sempre oggi sono inoltre state collocate altre due tranche di BTP non più in corso di emissione. In particolare, si tratta della nona tranche di BTP con scadenza 2015, collocati per un ammontare complessivo pari a 686 milioni e un rendimento medio del 3,77%, e della diciannovesima tranche di BTP con scadenza febbraio 2017, collocati per un ammontare pari a 1,314 miliardi e un rendimento medio del 4,26%.

Complessivamente, dunque, in riferimento a queste ultime due tranche di BTP, sono stati collocati titoli per un ammontare pari a due miliardi, anche in questo caso il massimo della forchetta fissata dal Tesoro e che, ricordiamo, era compresa tra 1 e 2 miliardi di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>