Previsioni Eps 2011-2013 Fiat Industrial tagliate da Mediobanca

di Gianni Puglisi Commenta

A Piazza Affari il titolo Fiat Industrial segna nel pomeriggio un rialzo di oltre quattro punti percentuali a 7,41 euro...

A Piazza Affari il titolo Fiat Industrial segna nel pomeriggio un rialzo di oltre quattro punti percentuali a 7,41 euro, nonostante Mediobanca in un report diffuso stamane, e in cui sono state indicate le stime relative ai conti realizzati nel corso dell’esercizio 2011, ha tagliato le previsioni Eps relative al triennio 2011-2013 in media del 10%.

Il taglio delle stime sull’utile per azione, hanno spiegato gli analisti, è stato attuato al fine di includere le previsioni meno ottimiste rispetto ai mesi scorsi in merito all’andamento del mercato dei camion in Europa.

FIAT PREVISIONI 2012 CON BUONI RISULTATI

Nonostante questo, tuttavia, Mediobanca ha deciso di mantenere invariato il rating “neutral” sul titolo e di alzare il target price da 7 a 7,7 euro al fine di tenere conto della performance registrata dai principali competitor di Fiat Industrial, che nel corso degli ultimi tre mesi hanno registrato un guadagno del 15% circa.

FIAT INDUSTRIAL IN CALO PER TAGLIO PRODUZIONE SCANIA

Secondo le stime di Mediobanca, infatti, nonostante il difficile contesto macroeconomico, Fiat Industrial dovrebbe essere riuscita a centrare gli obiettivi prefissati per l’esercizio 2011, ovvero un fatturato di 24 miliardi di euro e un trading profit di 1,6 miliardi di euro.

Questo soprattutto perchè la debolezza registrata nel mercato dei camion non dovrebbe aver avuto un peso di entità particolarmente rilevante nel corso del quarto trimestre 2011, così come pure per Fiat Industrial non è prevista una flessione su base annua delle vendite di camion nel 2012, nonostante l’andamento negativo del settore registrato dallo scorso settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>