Quotazione Parmalat in rialzo per rinnovo Cda

di Redazione Commenta

Il titolo Parmalat segna a Piazza Affari un rialzo del 5,02% a 2,25 euro, sulla scia delle indiscrezioni di stampa secondo cui il gruppo di fondi..

Il titolo Parmalat segna a Piazza Affari un rialzo del 5,02% a 2,25 euro, sulla scia delle indiscrezioni di stampa secondo cui il gruppo di fondi, che ha tra le mani complessivamente il 17% dell’azienda di Collecchio, starebbe preparando una lista in vista della riunione dell’assemblea degli azionisti per il rinnovo del Consiglio di amministrazione e che andrebbe ad escludere gli attuali membri, compreso Enrico Bondi in qualità di Ceo.

Alla luce di queste indiscrezioni, dunque, sono in molti a pensare che da qui ad aprile, quando si riunirà l’assemblea, saranno diverse le pressioni dei fondi verso Bondi al fine di ottenere una maggiore focalizzazione sulle strategie da attuare.


I dubbi sulla veridicità delle indiscrezioni sono manifestati in maniera piuttosto diffusa da tutti gli analisti, convinti che a prescindere dalla intenzioni dei fondi l’attesa per il rinnovo del Cda sosterrà il titolo nel corso dei prossimi mesi. Per questo motivo, dunque, gli analisti di Intermonte hanno deciso di alzare il prezzo obiettivo portandolo da 2,50 a 2,55 euro, confermando la raccomandazione “buy”.

Stessa cosa ha fatto anche Morgan Stanley alcuni giorni fa, alzando il prezzo obiettivo di Parmalat da 2,4 a 2,5 euro e confermando la raccomandazione “overweight”. Equita, invece, pur ritenendo che esistono degli spazi per la creazione di valore nel gruppo, ha definito giusta l’attuale valutazione del titolo, per questo si è limitata a confermare il rating “hold” e il target price a 2,08 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>