Risultati Gruppo Hera primo trimestre 2013

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Questi risultati, ha spiegato Hera con un comunicato ufficiale emessa in data odierna, sono stati ottenuti grazie alla crescita nei servizi regolati.

Si è chiuso con i principali indicatori economici in crescita anno su anno il primo trimestre del 2013 per il Gruppo quotato in Borsa a Piazza Affari Hera S.p.A.. Dai dati che sono stati esaminati ed approvati dal Consiglio di Amministrazione della società, e che includono anche il contributo di AcegasAps S.p.A., è emerso che Hera S.p.A. archivia il primo trimestre del 2013 con un fatturato in crescita del 5,6% a 1.450,8 milioni di euro.



TITOLI AZIONARI CONSIGLIATI DA EXANE BNP PARIBAS

Più robusta, con un +25,3%, è stata per Hera S.p.A. la crescita nel trimestre del Mol, il margine operativo lordo, che si è attestato a 281,5 milioni a fronte di un utile netto adjusted balzato del 24,2% ad 86,7 milioni di euro, ed una posizione finanziaria netta a 2.611,8 milioni di euro includendo anche in questo caso il dato della società acquisita AcegasAps S.p.A..

AZIONI SU CUI INVESTIRE IN CASO DI RECESSIONE

Questi risultati, ha spiegato Hera con un comunicato ufficiale emesso in data odierna, sono stati ottenuti grazie alla crescita nei servizi regolati, alla ripresa dei volumi, nell’area ambiente, dei rifiuti speciali, ed alle buone performance commerciali nei mercati liberalizzati dell’energia.

TITOLI SU CUI INVESTIRE IN PERIODI DI DEBOLEZZA DELL’EURO

Il Presidente del Gruppo Hera S.p.A., Tomaso Tommasi di Vignano, nel commentare i risultati del primo trimestre del 2013 ha sottolineato come questi rappresentino una solida conferma di quelle che sono le attese indicate nel Piano Industriale societario che è stato presentato ed illustrato alla comunità finanziaria nello scorso mese di ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>