Saipem promossa da Jp Morgan e Morgan Stanley

di Redazione Commenta

JP Morgan ha confermato il giudizio "neutral" su Saipem ma al tempo stesso ha alzato il target price portandolo da 33,60 a 36,50 euro..

JP Morgan ha confermato il giudizio “neutral” su Saipem ma al tempo stesso ha alzato il target price portandolo da 33,60 a 36,50 euro.

La decisione è stata presa dopo l’incontro con il Coo di Saipem, Hugh O’Donnell, il quale ha non solo sottolineato la qualità del business di Saipem ma anche le scelte strategiche che il gruppo sta mettendo a punto, volte a creare valore nel lungo termine mediante una serie di investimenti strategici.


La società, inoltre, si è detta piuttosto ottimista in quanto prevede di riuscire a realizzare nel corso del prossimo anno una raccolta ordini onshore record, con un order backlog che potrebbe facilmente superare 13 miliardi di euro, rispetto ai 9,9 miliardi registrati al 30 settembre 2010, inoltre è previsto anche un notevole rialzo della redditività.

Favorevole anche l’orientamento di Morgan Stanley che oltre a promuovere l’intero comparto petrolifero ha incluso la controllata di Eni tra le top picks del comparto insieme a TGS-Nopec, Tecnicas Reunidas e Petrofac.

Nonostante la doppia promozione e l’outlook positivo, a Piazza Affari il titolo Saipem cede lo 0,63% a 32,91 euro. Ancora più marcata la flessione della sua controllante Eni, che al momento cede l’1,34% a 15,46 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>