Societe Generale conferma il giudizio positivo su Pirelli

di Redazione Commenta

SocGen punta su Pirelli...

Societe Generale punta sulla Pirelli che si sta espandendo in Russia, spingendo le quotazioni del titolo. Ieri a Piazza Affari Pirelli ha chiuso in rialzo del 2,95% a quota 5,765 euro per azione, seguendo gli altri industriali, l’ottima situazione del mercato e la conferma del giudizio positivo di Societe Generale.

La banca francese ha infatti confermato il rating buy sul titolo Pirelli, con target price a 8 euro per azione. Societe Generale ha alzato le stime di Pirelli in seguito alla joint venture in Russia con Russian Technologies e in attesa di nuovi dettagli dal piano industriale 2012-2014, che sarà reso noto a novembre.

Gli analisti hanno alzato le stime sul risultato operativo 2011 del business tyre del 5% a 615 milioni di euro con un margine al 10,6%, mentre le previsioni sull’utile per azione sono stabili a 0,67 euro.

Per il 2012 Societe Generale stima un risultato operativo dei pneumatici in aumento a 700 milioni e un utile per azione a 0,79 euro, calcolando dalla jv russa 300 milioni di fatturato e un margine Ebit del 5%. Per il 2013 è previsto un Ebit a 780 milioni.

Il fatturato per la jv russa crescerà poi a oltre 500 milioni di euro al 2014, grazie agli investimenti nella riqualificazione e all’incremento della capacità produttiva. Le previsioni sono di una profittabilità a doppia cifra dal 2013 in poi.

Gli analisti ritengono che l’operazione russa sia una buona mossa che dovrebbe favorire la crescita e alti margini nel business molto redditizio dei pneumatici invernali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>