TerniEnergia finalista agli European Business Awards 2012

di Redazione Commenta

Per l’European Business Awards 2012 si è partiti dalla valutazione di oltre 15 mila aziende e, dopo un lungo lavoro, si è arrivati ad un totale di 627 imprese finaliste ciascuna per il proprio Paese.

TerniEnergia, società quotata in Borsa a Piazza Affari ed operante nel settore delle fonti rinnovabili, e tra i leader in Italia per quel che riguarda la promozione dello sviluppo sostenibile e la leadership di mercato accompagnata dagli ottimi risultati a livello finanziario. La conferma in merito è arrivata con gli European Business Awards 2012, per i quali TerniEnergia è stata selezionata tra le trenta finaliste nazionali.

A darne notizia in data odierna, giovedì 31 maggio del 2012, è stata proprio TerniEnergia con un comunicato nel sottolineare come la società sia stata inserita per la finale agli European Business Awards 2012 nella categoria, peraltro prestigiosa, di quelle aziende che mettono un forte impegno nello sviluppo sostenibile e nell’innovazione.




TERNIENERGIA VERSO CONFERMA DIVIDENDO

Per l’European Business Awards 2012 si è partiti dalla valutazione di oltre 15 mila aziende e, dopo un lungo lavoro, si è arrivati ad un totale di 627 imprese finaliste ciascuna per il proprio Paese. Per l’Italia, come sopra accennato, le finaliste sono in tutto 30, e tra queste c’è un’altra azienda umbra oltre a TerniEnergia S.p.A., la Umbra Cuscinetti S.p.A..

TERNIENERGIA INVESTE NEL FOTOVOLTAICO IN GRECIA

L’Amministratore Delegato e Presidente di TerniEnergia, Stefano Neri, ha sottolineato come quello relativo agli European Business Awards 2012 rappresenti per la società un altro importante riconoscimento che conferma la leadership acquisita su scala nazionale nei settori delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>