TI Media cessione a Clessidra più vicina

di ND82 Commenta

Secondo indiscrezioni di stampa, la cessione di Telecom Italia Media al fondo Clessidra sarebbe vicina e potrebbe essere annunciata già nel consiglio di amministrazione che la controllante Telecom Italia terrà il prossimo 18 febbraio

Secondo indiscrezioni di stampa, la cessione di Telecom Italia Media al fondo Clessidra sarebbe vicina e potrebbe essere annunciata già nel consiglio di amministrazione che la controllante Telecom Italia terrà il prossimo 18 febbraio. Il fondo di investimento avrebbe offerto 300 milioni di euro, ovvero 40 milioni per l’equity rispetto a una market cap attuale che si aggira intorno ai 220 milioni di euro. Oggi il titolo TI Media mostra una variazione nulla a Piazza Affari. La quotazione attuale è 0,156 euro.

Secondo gli esperti di Intermonte, a seguito della cessione della controllata TI Media, il gruppo telefonico guidato da Franco Bernabè subirebbe una perdita intorno agli 80-100 milioni di euro, mentre l’impatto sul deconsolidamento del debito sarebbe pari a 220 milioni di euro. Intermonte ha confermato il giudizio “outperform” su Telecom Italia, mentre circolano voci di un possibile cambio del management a causa di rapporti tesi tra Bernabè e i soci della Telco.

TELECOM ITALIA DIMEZZA DIVIDENDO 2013-2015

Infatti, sembrerebbe che gli azionisti italiani della holding di controllo di Telecom Italia non stiano apprezzando l’andamento del titolo alla borsa di Milano, ma soprattutto la decisione di puntare sugli investimenti a discapito del dividendo che è stato dimezzato rispetto allo scorso anno. Il vertice Telecom Italia è in scadenza dopo il bilancio 2013, ma già iniziano a circolare i nomi dei potenziali candidati.

TELECOM ITALIA: EBITDA E RICAVI IN CALO NEL 2012

Si parla di Pelliccioli, presidente di Lottomatica e amministratore delegato della De Agostini, e di Bortoluzzo, attualmente in carica come ad di Vodafone Italia. Intanto, oggi Berenberg ha deciso di tagliare il prezzo obiettivo di Telecom Italia a 0,82 euro dalla precedente valutazione di 1 euro, mentre il rating “hold” è stato confermato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>