Titolo Brembo in rialzo per previsioni 2011

di Stefania Russo Commenta

A Piazza Affari il titolo Brembo segna stamane un rialzo di oltre quattro punti percentuali a 7,92 euro sulla scia sia dell'inaugurazione dell'ampliamento...

A Piazza Affari il titolo Brembo segna stamane un rialzo di oltre quattro punti percentuali a 7,92 euro sulla scia sia dell’inaugurazione dell’ampliamento dell’impianto di produzione in Polonia, su cui ricordiamo il gruppo ha investito ben 100 milioni di euro, sia delle indicazioni fornite dal presidente Alberto Bombassei in merito ai dati inerenti all’esercizio in corso e al secondo semestre dell’anno.

Bombassei ha infatti sottolineato che nonostante quello attualmente in corso si sia rivelato un anno piuttosto difficile, l’azienda è riuscita ugualmente a portare a casa degli ottimi risultati.

TITOLO BREMBO BOCCIATO DA EQUITA SIM

Alla luce del buon andamento degli ordini, soprattutto a settembre, Brembo conta di riuscire a superare il risultato record registrato nel 2010, inoltre non sussistono al momento preoccupazioni per i mesi a venire dal momento che non è stato registrato alcun segnale di allarme, circostanza confermata dal portafoglio ordini e dai piani dei clienti per i prossimi mesi.

SEMESTRALE BREMBO GENNAIO GIUGNO 2011

La visione positiva del management del gruppo è confermata anche dalle previsioni degli analisti di Intermonte, che nel confermare le loro stime 2011 prevedono un fatturato in crescita del 13,4% a 1,24 miliardi e un Ebitda margin in crescita del 12,5% a 154 milioni. Nonostante la visione positiva, gli analisti di Intermonte preferiscono essere cauti e mantenere il giudizio “underperform” sul titolo, in quanto ritengono che questo potrebbe risentire della rallentamento del settore auto, anche se in ogni caso si tratta di un’esposizione piuttosto contenuta in quanto l’azienda risulta esposta prevalentemente al segmento auto di alta gamma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>