La Bce pensa al taglio dei tassi a livelli negativi per contrastare la diminuzione dell’inflazione e stimolare l’economia

di Carlo Valuta Commenta

fronte banca centrale europea

La Banca Centrale Europea (BCE) sta valutando l’ipotesi di abbassare il tasso sui depositi marginali come stimolo per l’economia. Il tasso, a quota zero, scenderebbe a livelli negativi e si aspetta la pubblicazione delle minute che riguardano le sedute dell’Eurotower. Il 5 Dicembre si riunirà il Consiglio direttivo, e notizie sempre più insistenti parlano appunto della scelta della Bce di abbassare il tasso per aiutare l’economia, ma anche di procedure non tradizionali come il  fatto di prolungare di almeno un anno le maxi aste. Queste sono in scadenza nel 2015, mentre per il tasso sui depositi, Bloomberg parla di una possibile diminuzione dello 0,1%.

L’eventuale diminuzione di questo tasso rappresenta una scelta economica importante per favorire i crediti alle imprese su cui i 23 del Consiglio direttivo discutono da diverso tempo.

Da Eurotower non arrivano conferme di tipo ufficiale, ma si afferma di essere pronti a livello  tecnico per realizzare questa misura che ha tutte le caratteristiche di straordinarietà. Una settimana fa, il capo economista della Bce Peter Praet aveva proprio parlato di questa possibilità insieme a quella di ridurre il costo del denaro in occasione del Consiglio direttivo. In quel caso si arrivò al taglio dello 0,25% dei tassi di interesse. Dopo questa scelta, Mario Draghi, presidente della Bce aveva parlato insieme ad altri esponenti del Consiglio direttivo di ulteriori posizioni utili a fermare il calo dell’inflazione e dare un imput all’economia.

La Banca centrale europea pubblicherà le minute in maniera trasparente e anche online. Si parla di proposte concrete che dovranno essere esaminate nel Consiglio direttivo del 5 Dicembre. Secondo il quotidiano tedesco Die Zeit, sul tavolo ci sarebbero decisione in linea con quelle prese negli USA dalla Federal Reserve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>