Dividendo Credem 2010, pagamento 2011

di Redazione Commenta

Il Consiglio di amministrazione di Credem ha deciso di proporre all'assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 0,10 euro per azione..

Il Consiglio di amministrazione di Credem ha deciso di proporre all’assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 0,10 euro per azione, ossia in crescita del 25% rispetto alla cedola di 0,08 euro distribuita in relazione all’esercizio 2009.

La decisione è stata presa in sede di approvazione del bilancio 2010, anno durante il quale l’istituto bancario è riuscito a realizzare un utile netto pari a 78 milioni di euro, in calo del 12,2% rispetto allo scorso anno soprattutto a causa di accantonamenti straordinari per un contenzioso fiscale.


Nel periodo in esame il risultato operativo ha registrato una crescita del 12,9% a 290,5 milioni, mentre gli accantonamenti per rischi ed oneri ammontano a 56,7 milioni dai 0,4 milioni dell’esercizio 2009. Al 31 dicembre 2010 il core Tier 1 capital ratio si è attestato a 8,6%, mentre il Total capital ratio è risultato pari a 11,3%. Il rapporto cost/income è risultato pari al 66,8% rispetto al 69,8% di fine 2009.

Nel corso dello scorso anno, invece, la raccolta gestita ha registrato un aumento del 12,2% a 16.889 milioni di euro rispetto ai 15.051 milioni dello stesso periodo del 2009, per una produzione netta di 322 milioni di euro.

A Piazza Affari la quotazione Credem non beneficia della diffusione dei risultati e poco prima delle 16:00 cede lo 0,54% a 4,806 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>