Moody’s mantiene rating A2 su Grecia

di Stefania Russo 1

La decisione della Grecia di adottare misure straordinarie per 4,8 miliardi di euro ha avuto effetti positivi per le Borse europee, a contribuire..

La decisione della Grecia di adottare misure straordinarie per 4,8 miliardi di euro ha avuto effetti positivi per le Borse europee, a contribuire in modo positivo sono state anche le dichiarazioni di Moody’s che ha definito la notizia un chiaro segnale dell’intenzione del governo di Atene di riassumere il controllo delle finanza pubbliche.

L’agenzia ha inoltre precisato che il mantenimento del rating ai livelli attuali dipenderà esclusivamente dall’attuazione da parte della Grecia delle misure annunciate, nel corso dell’implementazione delle misure Moody’s ha infatti deciso di voler mantenere l’attuale rating, pur sottolinenado che ci saranno dei declassamenti nel caso in cui le riduzioni del deficit saranno inferiori rispetto a quanto promesso.


Al momento Moody’s assegna ai titoli di stato della Grecia un rating A2 ed è l’unica tra le grandi agenzie a mantenere un voto di categoria “A”, pur avendo ribadito che la situzione è costantemente sotto osservazione.


Ha mostrato di condividera stessa posizione di Moody’s anche il Fondo Monetario Internazionale che ha definito “molto solide” le misure pianificate dal governo di Atene per cercare di ristrutturare i conti pubblici.

Nella giornata di ieri, poi, l’annuncio del governo greco ha permesso all’euro di risalire lievemente nei confronti del dollaro raggiungendo quota 1,3640 dopo i livelli minimi toccati nei giorni scorsi.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>