Marchionne sulla produzione Alfa Romeo: mai fuori dai confini

di Carlo Valuta Commenta

Chrysler CEO Sergio Marchionne Announces The Repayment Of Government LoanIn un’intervista al principale giornale economico e finanziario del Regno Unito, il Financial Times, l’amministratore delegato della Fiat Spa, Marchionne, parla di due temi molto delicati: Alfa Romeo e stabilimento di Mirafiori.

Produzione Alfa Romeo mai fuori dai confini nazionali

Per quanto riguarda la produzione dell’Alfa Romeo, nei giorni scorsi ci erano state forte preoccupazioni per via della delle ultimi dichiarazioni di Sergio Marchionne. L’amministratore delegato della Fiat Spa aveva definito il mercato italiano ostile per la produzione, con il rischio che, per produrre la storica vettura italiana Alfa Romeo, sarebbero serviti mercati alternativi a quello italiano.

Il futuro dello stabilimento Mirafiori

Un altro tema molto importante su cui Sergio Marchionne ha parlato è quello dello stabilimento di Mirafiori. Infatti, l’amministratore delegato della Fiat Spa ha reso noto che nei prossimi mesi ci sarà una produzione di un Suv Maserati, vettura che, a detta dello stesso Marchionne, ha il fine di far ripartire lo stabilimento torinese con la riassunzione piena di tutti gli occupati del sito interessato. Una notizia che conta, quindi, ad una manovra, da parte dell’azienda italiana, per ripristinare la manodopera nello stabilimento di Mirafiori. Per quanto riguarda il nuovo modello Maserati, al momento, non si hanno notizie sulle sue caratteristiche, salvo che si tratterà di un vero Suv.

La strategia finanziaria di Marchionne

Sergio Marchionne indica, così, le sue strategie finanziarie per quanto riguarda Fiat, dalla produzione di Alfa Romeo sul territorio e al riassorbimento di Mirafiori. Per l’amministratore delegato della Fiat l’opzione “Suv Maserati” sarà vincente per via del fascino del lusso italiano per i mercati internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>