Fiat vola a Piazza Affari spinta dal mercato dell’usato

di Redazione 1

Fiat si è allineata all'andamento del comparto auto europeo, che ha fatto segnare un +1,2% allo Stoxx.

Il titolo Fiat a Piazza Affari si è reso protagonista nella giornata di ieri, rimbalzando dopo aver perso addirittura l’1,85% e chiudendo la seduta in rialzo del 2,4% a quota 9,8 euro per azione.

Il titolo del Lingotto non ha avuto notizie particolarmente favorevoli per giustificare questo rialzo, piuttosto Fiat si è allineata all’andamento del comparto auto europeo, che ha fatto segnare un +1,2% allo Stoxx.

Come spiegato da un esperto trader, l’azione Fiat va ex dividendo il prossimo 19 aprile e ci sarà la presentazione del piano industriale con l’eventuale spin off dell’auto il 21 aprile. Perciò ormai chi ha il titolo lo tiene in attesa di qualche notizia positiva price sensitive.

Una buona news per il gruppo torinese però è arrivata: nel mercato dell’usato che è tornato alla ribalta (+3,03%), dopo ben due mesi di cali, Fiat è prima tra le marche, con 290.309 trasferimenti registrati nel solo periodo gennaio-marzo, con una quota sul mercato dell’usato pari al 25,73%.

Secondo il parere di Carnext, società del gruppo Leaseplan dedita alla vendita di auto usate, questo aumento della vendita di vetture usate può indicare un’inversione di tendenza per la domanda, che lo scorso anno ha subito molte perdite a causa degli incentivi sulle auto nuove.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>