Possibilità di default multipli nell’area euro secondo Moody’s

di Alessandro Bombardieri Commenta

Allarme euro lanciato dall'agenzia di rating Moody's...

La famosa agenzia di rating Moody’s ha realizzato un report speciale sulla situazione attuale dell’Europa, alle prese con le crisi del debito. Secondo quanto riferito da Moody’s non sono più insignificanti le possibilità di arrivare a default multipli nell’area Euro.

Inoltre una serie di default multipli porterebbe inevitabilmente anche all’uscita dall’euro di alcuni Paesi. Moody’s spiega che le incertezze economiche sono cresciute nelle ultime settimane per via delle situazioni politiche di Grecia e Italia e per il peggioramento delle previsioni economiche.


Moody’s lancia dunque l’allarme e afferma che senza misure per stabilizzare i mercati nel breve termine, potrebbero essere rivisti rating dei Paesi dell’Eurozona. L’agenzia ha in previsione di portare a termine la revisione dei rating dell’area euro nel primo trimestre 2012.

DEFAULT BANCARIO

Come scritto nel report stesso, le previsioni di Moody’s rimangono basate sulla tenuta dell’area euro, tuttavia pure questa situazione porterà conseguenze negative per il rating. Come spiegato da Moody’s, il veloce aumento della crisi del debito della zona euro e del settore bancario minaccia tutti i rating sovrani europei. Moody’s ha inoltre aggiunto che la pressione in aumento sui Paesi dell’eurozona ha portato le autorità ad agire in fretta per ripristinare la fiducia.

RATING UNICREDIT

Per concludere Moody’s sostiene che l’area euro è ormai ad un bivio: o si andrà verso una maggiore integrazione o verso una frammentazione, con il default e l’uscita di alcuni Paesi dall’euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>