Asta Btp 27 marzo 2013

di Redazione Commenta

In prima tranche, il Tesoro offre in asta, per minimo 3 e massimo 4 miliardi di euro, i nuovi Btp con decorrenza 2 aprile del 2013, scadenza il 1 giugno del 2018.

E’ fissata per mercoledì prossimo, 27 marzo del 2013, una nuova asta di titoli pubblici italiani a medio e lungo termine. Il Dipartimento del Tesoro del Ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) ha infatti disposto per mercoledì prossimo, con data di regolamento il 2 aprile del 2013, nuove emissioni di Buoni del Tesoro Poliennali (Btp).

Nel dettaglio, in prima tranche, il Tesoro offre in asta, per minimo 3 e massimo 4 miliardi di euro, i nuovi Btp con decorrenza 2 aprile del 2013, scadenza il 1 giugno del 2018, tasso d’interesse annuo lordo nominale al 3,50%, e codice ISIN da attribuire.



SPREAD VOLA A 293 SU RISCHIO INGOVERNABILITA’

Ed ancora, in terza tranche, il Tesoro offre in asta, per minimo 2 miliardi di euro e massimo 3 miliardi di euro, i Btp con decorrenza 1 marzo del 2013, scadenza il 1 maggio del 2023, tasso d’interesse annuo lordo nominale al 4,50%, e codice ISIN IT0004898034. Entro martedì prossimo, 26 marzo del 2013, i Btp possono essere come al solito prenotati in asta in banca o alla Posta per importi pari a 1.000 euro o multipli di mille euro. Per il Btp con codice ISIN IT0004898034, essendoci scostamento tra la data di regolamento e quella di stacco della cedola semestrale, ci sono da pagare 32 giorni di dietimi.

ASTA BOT ANNUALI 12 MARZO 2013

Intanto martedì prossimo, 26 marzo del 2013, è in programma un’asta di Bot, Buoni Ordinari del Tesoro. Trattasi, nello specifico, dei Bot 30.09.2013 che, con scadenza a 186 giorni, e data regolamento il 28 marzo del 2013, vengono offerti dal Dipartimento del Tesoro del Ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) per un controvalore pari ad 8,5 miliardi di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>