Asta Ctz e BTP€i 28 gennaio 2013

di Lucia Guglielmi Commenta

In prima tranche, per un controvalore pari a minimo 3 e massimo 4 miliardi di euro, il Mef offrirà lunedì prossimo in asta il Ctz con decorrenza 31 gennaio 2013.

Il Dipartimento del Tesoro del Mef, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha disposto per la giornata di lunedì prossimo, 28 gennaio del 2013, con data di regolamento il 31 dello stesso mese, un’asta di Ctz, Certificati di credito del Tesoro zero coupon, e di BTP€i, Buoni del Tesoro Poliennali indicizzati all’inflazione dell’Area Euro.

Nel dettaglio, in prima tranche, per un controvalore pari a minimo 3 e massimo 4 miliardi di euro, il Mef offrirà lunedì prossimo in asta i Certificati di credito del Tesoro zero coupon (Ctz) con decorrenza 31 gennaio 2013, scadenza 31 dicembre del 2014 e codice ISIN da attribuire.



ECONOMIA ITALIANA TRA INFLAZIONE E PRESSIONE FISCALE

Per quel che riguarda invece le emissioni di Buoni del Tesoro Poliennali indicizzati all’inflazione dell’Area Euro, per un’offerta complessiva pari a minimo 2 miliardi di euro, e massimo 2,75 miliardi di euro, il Dipartimento del Tesoro del Mef, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, offrirà lunedì prossimo in prima tranche il BTP€i con decorrenza 31 gennaio 2013, scadenza 15 settembre 2018, tasso di interesse reale all’1,70% e codice ISIN da attribuire.

RATING BANCHE E REGIONI SPAGNOLE TAGLIATO DA MOODY’S

I Certificati di credito del Tesoro zero coupon (Ctz) ed i BTP€i potranno essere prenotati in asta dai risparmiatori e dagli investitori entro la data di domani, venerdì 25 gennaio del 2013, per importi pari a 1.000 euro nominali o multipli di mille euro. Ricordiamo che tutte le emissioni sopra indicate saranno poi negoziabili tutti i giorni di Borsa aperta sul MOT, il Mercato Obbligazionario Telematico che è organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>