Dettagli obbligazioni Eni 2011

di Filadelfo Scamporrino Commenta

“Eni TF 2011/2017″ ed “Eni TV 2011/2017″. Sono questi, rispettivamente a tasso fisso ed a tasso variabile, i due nuovi prestiti lanciati dal colosso energetico Eni S.p.A. per il pubblico indistinto in Italia.

“Eni TF 2011/2017” ed “Eni TV 2011/2017”. Sono questi, rispettivamente a tasso fisso ed a tasso variabile, i due nuovi prestiti lanciati dal colosso energetico Eni S.p.A. per il pubblico indistinto in Italia. Trattasi quindi di un’offerta di Obbligazioni destinata agli investitori retail che si è aperta mercoledì scorso, 14 settembre del 2011, e che si chiuderà il 4 ottobre del 2011 salvo eventuale chiusura anticipata.

Per quel che riguarda le Obbligazioni Eni a tasso variabile, il tasso finale sarà determinato a conclusione dell’Offerta, ma sarà comunque pari all’euribor con scadenza a sei mesi più uno spread compreso tra 180 e 280 punti base. Sia il prestito “Eni TF 2011/2017”, sia il prestito “Eni TV 2011/2017”, sarà collocato sul MOT, il Mercato Obbligazionario Telematico organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A..



ENI LANCIA BOND A SEI ANNI PER 1 MILIARDO DI EURO

Questo significa che il risparmiatore cui vengono assegnate le Obbligazioni potrà poi eventualmente venderle al prezzo di mercato tutti i giorni di Borsa aperta; oppure potrà chiaramente incrementare le Obbligazioni possedute comprando altri lotti. In fase di collocamento il lotto minimo richiedibile è pari a 2.000 euro nominali sia per il prestito “Eni TF 2011/2017“, sia per “Eni TV 2011/2017“.

TITOLO ENI PROMOSSO DA UNICREDIT

Per la sottoscrizione i risparmiatori devono chiaramente prima leggere il Prospetto Informativo associato al collocamento; il rischio che l’investitore si assume è quello legato all’acquisto di obbligazioni societarie che, una volta collocate sul mercato, possono poi presentare un prezzo sul MOT superiore o inferiore a quello di collocamento in ragione di variabili quali l’andamento dei tassi di interesse o possibili variazioni favorevoli o sfavorevoli del rating dell’Emittente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>