Emissione di bond A2A per un miliardo di euro

di Alessandro Bombardieri Commenta

A2A ha deciso di emettere bond per un valore pari ad un miliardo di euro...

La notizia è che A2A ha deciso di emettere bond per un valore pari ad un miliardo di euro, e Telecom Italia sembra molto interessata all’affare. Come si evince dalle intenzioni di A2A, saranno emesse obbligazioni fino a un massimo di un miliardo di euro che saranno collocate presso investitori qualificati e destinate alla quotazione in uno o più mercati regolamentati.

Ora il presidente ed il direttore generale Area Corporate e Mercato dovranno determinare i piccoli particolari per l’emissione di questi bond, quali tempi, caratteristiche ed importi.

Gabriele Galateri di Genola, presidente di Telecom Italia, ha confermato tutto l’interesse in questo tipo di trattative, dicendo che il momento per i mercati finanziari è molto buono, e ha confermato che allo studio c’è una nuova emissione di obbligazioni.

Telecom Italia nel frattempo però deve anche pensare al problema della portabilità del numero, infatti il Consiglio di Stato ha deliberato che la decisione dell’Agcom fosse legittima, confermando il nuovo periodo disponibile per cambiare operatore: 3 giorni, contro i 15 in media precedenti e voluti dalle compagnie.

Inoltre poi giungono voci che Edf starebbe lavorando per sostituire A2A come socio di riferimento italiano nel co-controllo di Edison, secondo questo piano A2A verrebbe liquidata con centrali elettriche e soldi cash.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>