Fiat emette bond a 5 anni con cedola al 6,625%

di ND82 Commenta

Ieri mattina si è conclusa in poche ore l’emssione obbligazionaria di Fiat, che è così tornata sul mercato dei capitali con un bond quinquennale per un controvalore pari a 1,25 miliardi di euro

Ieri mattina si è conclusa in poche ore l’emssione obbligazionaria di Fiat, che è così tornata sul mercato dei capitali con un bond quinquennale per un controvalore pari a 1,25 miliardi di euro. E’ stata una delle emissioni più robuste degli ultimi anni per la casa automobilistica torinese, che ha preferito subito far cassa in vista delle prossime scadenze. Il bond pagherà una cedola del 6,625% ed è stato emesso alla pari da Fiat Finance and Trade, che è una società finanziaria controllata al 100% da Fiat.

I lead managers dell’emissione sono stati Barclays, Rbs, Ubs, Banca Imi, Santander, Crédit Agricole e Mediobanca. Questi bond hanno una scadenza 15 marzo 2018. Il premio è di circa 40 punti base sul bond che Fiat ha già sul mercato secondario con identica scadenza. Ieri mattinata l’idea di base era collocare titoli con uno yield intorno al 7%, con un premio di circa 100 punti base rispetto al vecchio bond Fiat con stessa scadenza.

FIAT: TITOLO NON RESTERA’ A LUNGO SOPRA 4€ SECONDO CITI

Tuttavia, i book sono velocemente esplosi e lo spread è stato drasticamente ridotto. L’emissione benchmark di Fiat ha richiamato le sirene degli investitori, che si sono presentati con offerte complessive per 7,25 miliardi di euro. Erano 600 gli investitori interessati al nuovo bond quinquennale di Fiat: non fast manager, ma real e fund manager.

FIAT NON DISTRIBUIRA’ IL DIVIDENDO 2012

Il rating del bond Fiat è BB- per Fitch e Standard & Poor’s e Baa3 per Moody’s. Ieri alla borsa di Milano le azioni Fiat hanno chiuso la seduta con un ribasso del 2,58% a 4,452 euro, ma nelle due sedute precedenti aveva guadagnato quasi il 9%. L’emissione di Fiat era molto attesa, considerando che venerdì Fitch aveva tagliato il rating sovrano italiano a BBB+.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>