Ipotesi chiusura anticipata collocamento bond Enel

di Stefania Russo Commenta

Secondo alcune indiscrezioni riportate da Il Sole 24 Ore, a meno di una settimana dall'inizio del collocamento...

Secondo alcune indiscrezioni riportate da Il Sole 24 Ore, a meno di una settimana dall’inizio del collocamento di obbligazioni Enel destinate al pubblico retail, il colosso energetico avrebbe già ricevuto richieste per un ammontare complessivo pari a 3 miliardi di euro, ossia l’importo massimo fissato dal gruppo.

Il prospetto informativo relativo all’offerta, ricordiamo, fissava a 1,5 miliardi di euro l’ammontare complessivo di bond, specificando però che tale valore poteva essere portato a complessivi 3 miliardi di euro nel caso in cui fosse stata registrata un’ampia richiesta di titoli.

ANDAMENTO COLLOCAMENTO BOND ENEL SECONDO LE PRIME INDISCREZIONI

Alla luce delle indiscrezioni riportate dal quotidiano economico, dunque, appare probabile una chiusura anticipata del collocamento, inizialmente fissata per venerdì 24 febbraio 2012. Del resto l’ottimo andamento del collocamento di obbligazioni Enel era già trapelato lo scorso mercoledì, quando si parlava di titoli sottoscritti per un ammontare complessivo di 1,5 miliardi di euro a soli due giorni dal lancio dell’offerta.

TITOLO ENEL IN RIALZO PER INDISCREZIONI BOND E ENDESA

Il Sole 24 Ore ha inoltre ricordato che nel 2012 Enel ha in scadenza bond e linee di credito per un ammontare pari a 10 miliardi di euro, tuttavia può contare su disponibilità liquide per 25 miliardi e può ricorrere al mercato obbligazionario fino a un massimo di 5 miliardi di euro.

A Piazza Affari il titolo Enel non beneficia dei rumors di stampa, a pochi minuti dall’apertura della seduta segna infatti una flessione di oltre un punto percentuale a 3,244 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>