TerniEnergia investe nel fotovoltaico in Grecia

di Redazione Commenta

Tutti gli impianti hanno taglia industriale per conto di terzi o di società veicolo interamente controllate.

Grazie ad una partnership siglata con una primaria utility europea, la società TerniEnergia, quotata in Borsa a Piazza Affari, ed attiva nel settore delle fonti rinnovabili, ha avviato in Grecia cantieri fotovoltaici per una potenza complessiva cumulata pari a 10 MW.

Inoltre, a valere sul corrente trimestre, il quarto del 2011, TerniEnergia ha reso noto che risultano essere in fase avanzata di realizzazione dei nuovi impianti fotovoltaici per una potenza complessiva cumulata pari a 30 MW; trattasi, nello specifico, di complessivi otto impianti fotovoltaici che si trovano in Grecia e, in Italia, nelle Regioni Lazio, Sicilia, Calabria e Regione Puglia.



BILANCIO TERNIENERGIA GENNAIO SETTEMBRE 2011

Tutti gli impianti hanno taglia industriale e prevedono la realizzazione da parte di TerniEnergia per conto terzi, ed in particolare per clienti rappresentati da primarie utility europee o da società veicolo. Gli impianti di taglia più elevata, pari a 5 MW ciascuno, sono due e vengono realizzati per conto della Agrilia Baka SA e della Chamolio SA; trattasi di due società veicolo controllate al 100% da una grossa utility europea.

TERNIENERGIA SIGLA ACCORDO PER L’EFFICIENZA ENERGETICA

L’espansione di TerniEnergia fuori dai confini nazionali è coerente con le linee guida del Piano Industriale della società quotata in Borsa a Piazza Affari a valere dagli anni dal 2011 al 2013. In merito alla natura degli investimenti in Grecia, un Paese con una situazione finanziaria problematica, la società italiana ha fatto presente come questi siano tutelati dalla forte solidità della utility europea che controlla le due società veicolo sopra citate, ovverosia la Agrilia Baka SA e la Chamolio SA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>