Goldman Sachs taglia le stime di utile per adidas

di Alessandro Bombardieri Commenta

Goldman dà comunque fiducia ad adidas...

Goldman Sachs ha tagliato le stime di utile per azione di adidas del 4,5% a 3,33 euro per il 2011, del 3,5% a 4,36 euro per il 2012 e del 5,2% a 5,43 euro per il 2013.

I tagli della banca d’affari americana sono arrivati in seguito alla pubblicazione dei dati semestrali di adidas e sono anche dovuti al previsto calo della domanda nella seconda metà dell’anno.

Comunque le stime sono restate superiori rispettivamente del 3,4%, del 14% e del 21% rispetto al consenso previsto dal broker. Goldman ha comunque mantenuto il rating buy sul titolo adidas, con target price che è stato aumentato da 64,8 a 65,5 euro, implicando un potenziale rialzo del 44%.

Gli esperti continuano a credere che la grande presenza del gruppo adidas nei paesi emergenti gli permetterà di crescere ad una velocità superiore rispetto ai competitor.

[GOLDMAN SACHS TAGLIA STIME PIL USA]

Goldman Sachs ha abbassato le previsioni sui ricavi di adidas del 3,3%, del 7% e del 10,3% rispettivamente per 2011, 2012 e 2013, in seguito al calo delle previsioni sul prezzo del cotone e sull’inflazione dei costi. Le previsioni sull’ebit sono calate del 4,3%, del 3,4% e del 5%.

Il target price attuale di 65,5 euro è basato su un ev/ebitdar regolato di 8,9 volte applicato agli utili su 12 mesi, i rischi su nuovi possibili tagli del prezzo obiettivo includono l’inflazione dei costi delle materie prime e i dati macro americani ed europei più deboli di quanto previsto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>