British Petroleum rating Fitch da AA a BBB

di Alessandro Bombardieri 1

Fitch abbassa il rating di British Petroleum addirittura di 6 livelli...

Fitch abbassa il rating di British Petroleum addirittura di 6 livelli, portandolo così da AA a BBB, e riducendone inoltre anche la valutazione di breve termine, da F1+ a F3.

Il declassamento di Bp arriva ovviamente in seguito alla previsione di costi maggiori del previsto per il risarcimento dei danni del disastro ambientale causato dalla marea nera nel Golfo del Messico.

Lo spread sui Cds a 5 anni di Bp è salito a 465 punti base dopo la notizia, con un aumento di 75 pb rispetto alla chiusura di lunedì, mentre il titolo in Borsa a Londra ha perso più del 3%.

Già il 3 giugno scorso Fitch aveva abbassato il rating di Bp, da AA+ a AA, in un momento in cui però le previsioni dei costi erano molto più contenute.

Il taglio di Fitch è stato velocizzato poi dalla richiesta degli Stati Uniti a British Petroleum di depositare in un conto bloccato una somma consistente prima ancora di avviare una procedura di risarcimento.

Le ultime stime parlano di costi tra 3 e 6 miliardi per ripulire la zona dal petrolio e per i risarcimenti, ed oltre a questi costi ci saranno poi anche le multe in sede civile, che potrebbero variare tra 2 e 8 miliardi di dollari.

Inoltre bisogna calcolare anche gli 1,4 miliardi una tantum per pulire l’area inquinata.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>