Crollo prezzo rame anticipa recessione economica

di Gianni Puglisi Commenta

Nel corso degli ultimi giorni il prezzo del rame ha registrato un vero e proprio crollo, una performance negativa che preoccupa non poco gli analisti...

Nel corso degli ultimi giorni il prezzo del rame ha registrato un vero e proprio crollo, una performance negativa che preoccupa non poco gli analisti, soprattutto in considerazione del fatto che da sempre l’andamento del prezzo del metallo rosso anticipa il ciclo economico.

In altre parole il calo del prezzo del rame è sintomo della paura di un rallentamento generale dell’economia mondiale, nonostante nel corso delle ultime sedute i mercati azionari stanno recuperando progressivamente le perdite registrate durante l’estate.

PREVISIONI PREZZO ORO E RAME 2011 E 2012

Ad influire sull’andamento del prezzo del rame c’è anche la crescita dell’inflazione di oltre il 6% in Cina, il primo importatore al mondo di rame e la cui situazione attuale rischia di penalizzare ulteriormente le esportazioni. A tutto questo bisogna poi aggiungere il pessimo andamento del settore manifatturiero sia in Cina che nel resto del mondo e i risultati della ricerca condotta da Bloomberg e che ha evidenziato la visione negativa della maggior parte degli analisti. Secondo il 59% degli investitori globali intervistati, infatti, il Pil cinese non andrà oltre il 5% nel 2016, nonostante nel corso dell’ultimo trimestre abbia registrato una crescita del 9,5%.

PREZZI METALLI PREZIOSI ANCORA IN AUMENTO

Un rallentamento di questa entità potrebbe causare un nuovo crollo dei prezzi dei metalli, con conseguenze negative sull’intera economia mondiale.

Ma c’è anche chi dal crollo del prezzo del rame è riuscito a trarre profitto. E’ il caso dell’hedge fund Red Kite di Michael Farmer e David Lilley che, come riporta un articolo del Financial Times, è riuscito a guadagnare il 50% grazie alla view ribassista sul mercato del rame mantenuta durante tutto l’anno, nonostante le perdite considerevoli registrate durante la performance positiva del mercato dei metalli durante l’estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>