Differenza tra moratoria Abi e moratoria statale

di Stefania Russo 1

Non sono per niente poche le famiglie che in questo periodo non riescono a far fronte al pagamento della rata mensile del mutuo, un problema..

Non sono per niente poche le famiglie che in questo periodo non riescono a far fronte al pagamento della rata mensile del mutuo, un problema che può essere risolto ricorrendo a diverse soluzioni. Tra queste la rinegoziazione del mutuo o la surroga del mutuo, due soluzioni che consentono di cambiare il piano di ammortamento alleggerendo la rata mensile.

In alternativa, in presenza di particolari situazioni considerate “gravi”, è possibile richiedere la sospensione del pagamento del mutuo per diversi mesi mediante due tipi di moratoria, quella statale e quella concessa dall’Abi.


La moratoria statale prevede la sospensione per 18 mesi, quella dell’Abi per 12 mesi anche se in questo caso il mutuatario dovrà pagare comunque gli interessi perché la sospensione si riferisce solo alla quota capitale.

Altra differenza riguarda le persone che possono richiedere l’applicazione di questa misura, nel caso della moratoria concessa dall’Abi possono farlo solo le persone che hanno perso il posto di lavoro o che hanno subito la perdita di un familiare convivente (anche se la banca può prevedere anche altre ipotesi) mentre la moratoria statale oltre a queste due condizioni prevede anche quella relativa alle famiglie che devono affrontare spese di assistenza o ristrutturazione immobiliare.

In entrambi i casi l’agevolazione è concessa solo per i mutui sottoscritti per l’acquisto della prima casa, la moratoria statale prevede un limite di reddito pari a 30.000 euro, quella dell’Abi un limite di 40.000 euro mentre i limiti relativi all’importo complessivo del mutuo sono rispettivamente di 250.000 e 150.000 euro.

La moratoria dell’Abi può essere richiesta fino a gennaio 2011, quella statale non ha scadenza anche se i fondi sono comunque limitati.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>