Domande moratoria statale dal 15 novembre

di Stefania Russo Commenta

Nonostante secondo una recente stima al momento il potere di acquisto immobiliare è a livelli record, sono ancora tante le persone..

Nonostante secondo una recente stima al momento il potere di acquisto immobiliare è a livelli record, sono ancora tante le persone che versano in una situazione di difficoltà e non riescono a far fronte al pagamento della rata del mutuo.

A queste persone è concessa la possibilità di richiedere la sospensione del pagamento della rata del mutuo per un periodo di 18 mesi grazie al fondo di solidarietà per i mutui finanziato dal ministero dell’Economia.


Questa forma di sostegno è riservata a coloro che versano in condizioni di difficoltà, in particolare è necessario avere un reddito Isee inferiore a 30.000 euro e versare in una condizione di particolare disagio, tra cui figura la perdita del lavoro, la morte o l’invalidità permanente di un membro della famiglia che contribuiva al reddito familiare, e spese inderogabili superiori a 5.000 euro per la ristrutturazione della casa o per gravi motivi di salute.

Le domande possono essere presentate a partire dal 15 novembre, tutte le istruzioni possono essere consultate all’indirizzo www.dt.tesoro.it/it/doc_hp/fondomutuipc.html, da cui è possibile anche scaricare il modello di domanda da compilare per presentare la richiesta. Non è prevista una scadenza per l’inoltro delle domande, tuttavia è previsto un limite di fondi, per cui gli interessati dovranno affrettarsi e sbrigare tutte le pratiche necessarie entro il minor tempo possibile.

Per chi versa in una situazione analoga c’è anche la possibilità di richiedere la sospensione delle rate del mutuo tramite la moratoria Abi (clicca qui per vedere nel dettaglio la differenza tra la moratoria Abi e la moratoria statale). Chi invece necessita di un aiuto ma non è in possesso dei requisiti richiesti per accedere alla moratoria può scegliere di rinegoziare un mutuo o optare per la surroga del mutuo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>