Fiat investirà 7,5 miliardi di dollari in Brasile

di Redazione Commenta

Il gruppo automobilistico torinese Fiat investirà in Brasile ben 15 miliardi di reais brasiliani, equivalenti al cambio attuale a 7,45 miliardi di dollari, da qui al 2016

Il gruppo automobilistico torinese Fiat investirà in Brasile ben 15 miliardi di reais brasiliani, equivalenti al cambio attuale a 7,45 miliardi di dollari, da qui al 2016. La notizia è stata annunciata da Roberto Baraldi, portavoce del Lingotto per le attività brasiliane. Baraldi ha poi aggiunto che l’amministratore delegato Sergio Marchionne ha già delineato i programmi futuri per il gruppo in Brasile, a seguito di un incontro tenutosi ieri pomeriggio con il presidente carioca Dilma Rousseff.

Nel piano di investimenti c’è anche l’obiettivo di espandere la capacità produttiva per auto, camion, motori e veicoli industriali. Baraldi ha affermato anche che Iveco, uno dei numerosi marchi del gruppo Fiat, costruirà un nuovo stabilimento per la produzione di veicoli militari. Fiat è presente in Brasile già da 36 anni. Qui produce automobili, camion, mezzi per l’agricoltura e le costruzioni con Case New Hollande (Cnh).

FIAT: IMMATRICOLAZIONI AUTO IN ITALIA -14,4% AD APRILE 2013

Secondo quanto dichiarato da Baraldi, il piano di investimenti non includerà le attività facenti capo alla controllata americana Chrysler, in quanto la casa automobilistica di Detroit non ha una presenza tale in Brasile da poter giustificare una grossa produzione locale. Inoltre, le nuove norme sul consumo di carburante in Brasile stanno spingendo Fiat a investire nella produzione di motori nel sub-continente sudamericano.

FIAT NON SOPRAVVIVERA’ SENZA FUSIONE CON CHRYSLER

Stamattina a Piazza Affari, dopo circa venti minuti dall’inizio delle contrattazioni, le azioni Fiat mostrano un rialzo dello 0,65% a 4,624 euro. Ieri il titolo aveva perso lo 0,86%. Il 25 aprile il titolo Fiat aveva toccato il massimo più alto degli ultimi due mesi a 4,928 euro. Da inizio anno Fiat guadagna il 25% alla borsa di Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>