Hera annuncia emissione prestiti obbligazionari

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Trattasi di prestiti emessi nell’ambito del proprio programma EMTN, Euro Medium Term Notes, in forza ad una delibera del Consiglio di Amministrazione dello scorso 28 febbraio.

Al fine di finanziare strumenti già in essere, il Gruppo Hera ha annunciato in data odierna l’emissione di due tranche di prestiti obbligazionari, per complessivi 100 milioni di euro, da collocare presso investitori istituzionali. Trattasi di prestiti emessi nell’ambito del proprio programma EMTN, Euro Medium Term Notes, in forza ad una delibera del Consiglio di Amministrazione dello scorso 28 febbraio.



TITOLI AZIONARI CONSIGLIATI DA EXANE BNP PARIBAS

Queste le caratteristiche delle due emissioni, con data di regolamento il 22 maggio del 2013, in accordo con quanto precisato dal Gruppo Hera con un comunicato ufficiale: 32 milioni di euro di obbligazioni con scadenza il 22 maggio del 2025, cedola facciale al 3,5% e rendimento annuo al 3,75%; 68 milioni di euro con la scadenza il 22 maggio del 2023, cedola al 3,375% e rendimento annuo al 3,6%.

AZIONI SU CUI INVESTIRE IN CASO DI RECESSIONE

L’Amministratore Delegato della società, Maurizio Chiarini, ha sottolineato come l’operazione sia da ritenersi particolarmente positiva, nell’ambito delle strategie societarie per la gestione finanziaria, considerando condizioni di emissione quali il costo e la durata dei prestiti obbligazionari.

TITOLI SU CUI INVESTIRE IN PERIODI DI DEBOLEZZA DELL’EURO

Ricordiamo che mercoledì scorso, 15 maggio del 2013, il Gruppo Hera ha rilasciato i dati del primo trimestre del 2013, caratterizzati in particolare da una crescita del fatturato del 5,6% a 1.450,8 milioni, da un margine operativo lordo balzato del 25,3% a 281,5 milioni di euro, e da un utile netto adjusted che è aumentato del 24,2% a 86,7 milioni di euro. Quello del primo trimestre del 2013 è per il Gruppo Hera il primo rendiconto che include il contributo di AcegasAps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>