Joint venture Crédit Agricole e Citic Securities

di Alessandro Bombardieri Commenta

La banca francese vorrebbe vendere una partecipazione della sua intermediazione asiatica, cioè CLSA Asia-Pacific Markets...

Secondo le indiscrezioni delle ultime ore sembrerebbe cosa praticamente certa la joint venture tra la francese Crédit Agricole e Citic Securities, maggior broker cinese per valore di mercato.

Proprio oggi 19 aprile potrebbe essere la giornata decisiva per annunciare un memorandum per entrambe le parti in causa.

La banca francese vorrebbe vendere una partecipazione della sua intermediazione asiatica, cioè CLSA Asia-Pacific Markets, in cambio di una quota della nuova compagnia, la quale verrebbe partecipata anche dalla stessa Citic.

Nell’accordo che dovrebbe essere firmato ad ore, ci sarebbe anche una partnership nel broking istituzionale e nei mercati di capitale tra Citic e CLSA.

In questo modo la Citic inoltre continua il suo progetto di crescita a livello mondiale, con un nuovo tentativo di espandersi al di fuori dei confini asiatici dopo il fallimento di due anni fa.

Nello scegliere il partner, Crédit Agricole ha anche osservato con attenzione la situazione finanziaria di Citic, la quale detiene assets per 5,17 miliardi di yuan e nel 2009 è riuscita addirittura a triplicare i propri profitti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>