Mercato auto Germania in calo senza incentivi

di Redazione Commenta

Nel mese di marzo scorso, in Germania sono state immatricolate solamente 294.375 vetture, con un calo netto del 26,6%...

Anche la Germania non se la passa molto bene per quanto riguarda le immatricolazioni di auto nuove nel nuovo anno, caratterizzato dall’assenza di incentivi statali per l’acquisto di macchine nuove.

Nel mese di marzo scorso, in Germania sono state immatricolate solamente 294.375 vetture, con un calo netto del 26,6% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, quando gli incentivi spingevano il mercato dell’auto.

L’Unrae, Unione della case estere che operano nel nostro Paese, che ha riportato questi dati ufficiali, ha voluto far notare come il mercato tedesco stia subendo un calo netto dovuto all’assenza di incentivi, un calo che era facilmente prevedibile.

Anche i dati per quanto riguarda i primi tre mesi dell’anno sono molto negativi, con le immatricolazioni nel periodo gennaio-marzo 2010 che si sono fermato al 22,8% in meno rispetto al primo trimestre del 2009.

Ad aggravare la situazione già ben poco felice di suo, ci sono anche le previsioni sull’intero 2010, con Global Insight che calcola che nell’anno in corso in Germania ci sarà un crollo delle immatricolazioni addirittura di un milione di unità rispetto all’anno prima, con tutte le conseguenze del caso.

A sentirne il contraccolpo saranno oltre al mercato auto, anche i bilanci delle società quotate, l’indotto e l’occupazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>