Petrolio Libia a pieno regime entro il 2012

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Trattasi di una buona notizia anche per l’Italia, ed in particolare per Eni, anche se quel che più ci interessano dalla Libia, in vista dell’autunno, ed ancor di più dell’inverno, sono le forniture di gas.

La situazione in Libia, nonostante sacche di resistenza dei cosiddetti “lealisti” al rais Gheddafi, si sta via via normalizzando, ragion per cui nei prossimi mesi il Paese dovrebbe tornare ad offrire i suoi due milioni di barili di petrolio giornalieri. Trattasi, rispetto al totale della domanda mondiale giornaliera di oro nero, di una quota di output bassa, ma in ogni caso non potrà non influire sull’andamento dei prezzi.

A fronte di una maggiore offerta, infatti, il prezzo non potrà che scendere, ma bisogna anche tenere in conto il fatto che nel mondo si va verso un nuovo rallentamento dell’economia globale, ragion per cui è atteso anche un calo della domanda di energia.



TITOLI ENI IN RIALZO PER CADUTA REGIME GHEDDAFI

Non a caso l’International Energy Agency (IEA) ha annunciato una leggera revisione al ribasso delle stime legate alla domanda globale di petrolio sia per l’anno in corso, sia per il 2012. Nel dettaglio, è stata tagliata di 0,2 milioni di barili la stima di domanda per l’anno in corso, e del doppio, quindi 0,4 milioni di barili, per il prossimo anno.

Il tutto chiaramente considerando il rallentamento dell’economia globale che, pur tuttavia, se dovesse trasformarsi in recessione negli USA e/o in Europa, allora è probabile che tali stime l’IEA le debba necessariamente aggiornare.

PREVISIONI DOMANDA PETROLIO AIE E OPEC

Sulla Libia l’Opec intanto stima che la produzione possa tornare a regime nell’arco di massimi 18 mesi; ma chiaramente l’incremento dell’output sarà comunque graduale. Trattasi di una buona notizia anche per l’Italia, ed in particolare per Eni, anche se quel che più ci interessano dalla Libia, in vista dell’autunno, ed ancor di più dell’inverno, sono le forniture di gas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>