Petrolio Usa scambiato oltre 74 dollari

di Redazione Commenta

Il greggio viene ora scambiato a più di 74 dollari al barile...

In questo particolare periodo le quotazioni del petrolio sono molto variabili, e proprio in questo contesto si piazzano le ultime oscillazioni di valore dell’oro nero americano, dove il greggio viene ora scambiato a più di 74 dollari al barile.

Questo rialzo del valore del petrolio (pochi giorni fa veniva scambiato a 73,34 dollari) è dovuto soprattutto al grande calo delle riserve negli Usa. Se non ci fosse anche il grande recupero del dollaro nei confronti delle altre monete il guadagno sarebbe potuto essere anche maggiore.


L’American Petroleum Institute (Api) ha diffuso importanti dati secondo i quali le scorte di greggio in America sono calate di ben 3,7 milioni di barili solamente nell’ultima settimana, contro un’attesa degli analisti di un calo di solamente 900.000 barili.

Secondo i dati dell’Energy Information Administration le scorte di benzina sono calate di 1,1 milioni di barili, a causa delle minori importazioni. Anche però con questo clima molto rigido i distillati in giacenza sono diminuiti solamente di 745.000 barili, mentre le attese parlavano di 1,9 milioni di barili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>