La possibile ricapitalizzazione di Telecom Italia

by Redazione Commenta

 Le ultime voci su il gruppo Telecom Italia hanno creato diverse e notevoli difficoltà alla compagnia telefonica. Infatti, la settimana trascorsa a Piazza Affari ha visto il titolo di Telecom Italia sospeso più volte per eccesso di ribasso.

La settimana è stata chiusa in rosso per Telecom Italia. La compagnia telefonica è stata sospesa più volte per eccesso di ribasso. L’eccesso di ribasso e la successiva sospensione è arrivata a fronte delle voci che parlano di un possibile aumento di capitale.

Telecom Italia continua ad essere nel mirino degli investitori per le diverse situazioni in cui si è ritrovata ad essere protagonista nelle ultime settimane. Note le questioni legate a Telecom Italia nell’incertezza e Telecom Italia e il futuro del riassetto societario.

Un documento di Berstein ha ipotizzato che il gruppo di Telecom Italia, attualmente guidato da Marco Patuano, voglia o debba promuovere una ricapitalizzazione da 1,5 – 2 miliardi. Una ricapitalizzazione che arriverebbe a fronte della prossima vendita delle attività in Sudamerica. Lo studio di Berstein evidenzia di come una possibile mossa si ritroverebbe a creare aumenti che si aggirerebbero a 0,55 euro con un’azione nuova ogni 4 azioni vecchie ordinate e possedute.

L’agenzia Bloomerg ha evidenziato di come la medesima ricapitalizzazione porterebbe sicuramente delle nuove influenze. Sicuramente questo sarà un argomento di cui si parlerà a quello che è il prossimo consiglio di amministrazione, consigli di amministrazione che è stato convocato per il 7 novembre.

Per il momento si attende la riapertura dei mercati per vedere se ci saranno altre influenza su Telecom Italia.

Photo Credits – Tullio M. Puglia – Getty Images News – Getty Images 183575790

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>