Prezzo petrolio +14% in una settimana

di Redazione 1

Il prezzo del petrolio nel corso della settimana passata ha fatto segnare un rialzo del 14%.

Il prezzo del petrolio nel corso della settimana passata ha fatto segnare un rialzo del 14%.

Il future sul Crude con scadenza aprile ha guadagnato nella giornata di venerdì lo 0,6% a quota 97,88 dollari al barile, mentre ora è quotato a 99,56 dollari al barile.

Un incremento del genere in una sola settimana non si registrava addirittura dal gennaio del 2009. Ovviamente a spingere al rialzo in questo modo il prezzo del petrolio sono state le violenze soprattutto in Libia.

La Libia è un paese membro dell’OPEC e le sue riserve di greggio sono le più importanti dell’intera Africa.

Il prezzo del petrolio nella giornata di giovedì era addirittura salito fino a 103,41 dollari al barile.

Successivamente l’Arabia Saudita aveva annunciato che sarà aumentata la produzione per compensare il calo delle forniture libiche.

Ha voluto calmare i mercati anche l’AIE, l’Agenzia Internazionale dell’Energia, dicendo che è pronta in qualsiasi momento ad attivare il suo meccanismo di emergenza. L’AIE, con i suoi membri, dispone in totale di scorte di emergenza di 1,6 miliardi di barili.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>