Utili Facebook a quota 1 miliardo di dollari in attesa dell’Ipo

di Redazione Commenta

Facebook si prepara all'Ipo del prossimo anno.

Stando a quanto riportato dal blog Gawker, sempre molto informato su quello che succede in Facebook, la società di Mark Zuckerberg dovrebbe chiudere il 2011 con utili per circa 1 miliardo di dollari, ossia quasi il doppio rispetto all’anno scorso e quattro volte tanto rispetto al 2009.

Secondo Gawker ad oggi Facebook avrebbe a disposizione fondi per circa 3,5 miliardi di dollari, gli analisti concordano sul fatto che l’azienda continuerà a crescere anche nei prossimi anni.


Sempre in base a quanto riferisce il blog, una fonte molto vicina all’azienda che gestisce il social network più famoso al mondo, avrebbe confermato che Facebook nel 2012 punta a raccogliere 10 miliardi di dollari in una Ipo che valuterebbe l’azienda 100 miliardi di dollari.

COMPRARE AZIONI FACEBOOK

Nei primi nove mesi del 2011 Facebook aveva asset per 5,6 miliardi di dollari, liquidità per 3,5 miliardi e nessun debito. Gli azionisti posseggono 4,5 miliardi di dollari: Zuckerberg è l’azionista di maggioranza con il 24%, gli impiegati hanno in totale il controllo sul 30%, gli altri azionisti sono Digital Sky Technologies (10%), Accel Partners (8%), Dustin Moskowitz (6%), Eduardo Saverin (5%), Sean Parker (4%), un gruppo di clienti di Goldman Sachs (3%), Microsoft (1,3%), Peter Thiel o Clarium Capital (3%), Greylock Partners (1,4%), Meritech Capital Partners (1,6%), Chris Hughes (1%), Goldman Sachs (0,8%), Li Ka-shing (0,75%) eInterpublic Group (0,5%).

Facebook a settembre registrava un flusso di cassa pari a 1 miliardo di dollari, un fatturato pari a 2,5 miliardi di dollari e un utile netto pari a 714 milioni di dollari. Secondo Business Insider gli analisti si attendevano un fatturato di 4 miliardi nel 2011, quindi Facebook nonostante tutto non riuscirà a soddisfare le attese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>