Volkswagen, fusione con Porsche forse anticipata al 2010

di Gianni Puglisi Commenta

Il direttore finanziario di Volkswagen Hans-Dieter Poetsch si è detto molto ottimista in relazione alla fusione tra Volkswagen e Porsche..

Il direttore finanziario di Volkswagen Hans-Dieter Poetsch si è detto molto ottimista in relazione alla fusione tra Volkswagen e Porsche, affermando che se le cose andranno bene è probabile che la fusione tra le due case automobiliste venga anticipata di un anno, al 2010.

La rivelazione è stata fatta dal direttore finanziario di Volkswagen durante un intervista rilasciata al quotidiano Die Welt che, tuttavia, ha subordinato l’anticipazione di un anno della conclusione della fusione al verificarsi si due eventi, una situazione positiva dal punto di vista economico e la ripresa dei mercati finanziari.


Ma non è tutto. Le previsioni ottimistiche di Poetsch, infatti, prevedono anche che entro il 2018 il gruppo nato dalla fusione delle due società potrebbe superare addirittura Toyota, raggiungendo così il primo posto tra i produttori mondiali di auto. Se le cose andranno per il verso giusto, ha aggiunto il direttore, è possibile che questo obiettivo venga raggiunto anche prima del 2018.


Qualche giorno fà Volkswagen ha fatto sapere che aumenterà il suo capitale di 4 miliardi di euro, un aumento che è destinato all’acquisto di una pacchetto azionario di Porsche pari al 42%, per un valore compessivo pari a 3,3 miliardi. Qatar Holding acquisterà il 10% delle azioni Porsche ordinarie dalla famiglia e la maggioranza delle opzioni di azioni Volkswagen.

Volkswagen, che attualmente vanta il titolo di primo costruttore di auto in europa, ha fatto sapere che è probabile che dopo la fusione con Porsche la società potrebbe decidere di cambiare nome. Nulla è ancora certo ma la scorsa settimana si è detto che tra le ipotesi possibili il gruppo ha preso in considerazione anche quella di utilizzare il marchio della vecchia Audi, Auto Union.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>