Reply cresce nel commercio elettronico multicanale

di Lucia Guglielmi Commenta

A fronte di un corrispettivo, pagato per cassa, pari a 1,6 milioni di sterline, la società italiana Reply, quotata in Borsa a Piazza Affari, ha annunciato d’aver acquisto Portaltech, una società britannica avente il quartier generale a Londra.

A fronte di un corrispettivo, pagato per cassa, pari a 1,6 milioni di sterline, la società italiana Reply, quotata in Borsa a Piazza Affari, ha annunciato d’aver acquisito Portaltech, una società britannica avente il quartier generale a Londra. Portaltech, in particolare, è un’azienda leader nel commercio elettronico multicanale attraverso la piattaforma tecnologica hybris, e conseguirà a chiusura del bilancio annuale, in base alle previsioni, un giro d’affari di 4,5 milioni di sterline a fronte di un margine che dovrebbe attestarsi al 18% dei ricavi.

Per Portaltech, che ha nel proprio portafoglio clienti società come Long Tall Sally, Thompson & Morgan e Premier Farnell, operanti nel settore della vendita online ai privati, Reply ha inoltre un’opzione esercitabile per l’acquisto del rimanente 20%.



DIVIDENDI E ACCONTI DEL 2011

Per Reply l’acquisizione di Portaltech rappresenta un rafforzamento della propria posizione nel mercato britannico visto che già la società italiana quotata in Borsa a Piazza Affari vanta una presenza attraverso un network di aziende ad alta specializzazione in diversi ambiti, tra cui quello del risk management, del digital media e del mobile.

TITOLI AZIONARI CONSIGLIATI DA EXANE BNP PARIBAS

Inoltre, con l’acquisto della quota maggioritaria di Portaltech, destinata a diventare totalitaria in caso di esercizio dell’opzione per il restante 20%, Reply conferma gli obiettivi di crescita all’estero, ed in particolare nel mercato inglese, in un settore altamente specializzato come quello del retail online e del commercio elettronico multicanale che, a fronte di competenze di alto livello, è attualmente una delle aree che presenta in maggior tasso di crescita anche in virtù del fatto che i principali player del comparto vi stanno concentrando i propri investimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>