Banco Popolare trend negativo

di Redazione Commenta

Veloce tentativo di recupero per Banco Popolare...

Banco Popolare ha presentato i conti del 2010, chiuso con utile netto in aumento, però questo non è bastato per far invertire il trend negativo del titolo.

A Piazza Affari le quotazioni del Banco Popolare restano in una situazione negativa, nonostante un tentativo di recupero fatto registrare nella seduta di venerdì.

Il titolo ha fatto segnare un veloce tentativo di recupero, riuscendo a chiudere a quota 2,38 euro per azione, in rialzo dell’1,7094%.

Un vero segnale di forza si avrà solamente con il superamento di quota 2,45 euro per azione, che sarà però solo il primo passo verso l’inversione del trend.

Fino ad ora il supporto di quota 2,30-2,25 euro ha sempre retto bene, però la continua pressione esercitata su questo potrebbe prima o poi portare ad un breakout di tale soglia.

Se dovesse cedere il supporto, le quotazioni del titolo potrebbero puntare in un primo momento a 2,15 euro ed in un secondo momento anche a 2 euro per azione.

Arrivano però buoni segnali dall’analisi quantitativa, con gli oscillatori di momentum che hanno tagliato al rialzo le rispettive soglie di equilibrio e gli indicatori di tendenza che si sono girati in posizione long.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>